Ufficiale: Sign-and-trade, Jennings ai Pistons e Knight ai Bucks

Home
bilde
Jennings, a sinistra, si scambia squadra con Knight, a destra

Clamoroso affare che si è finalizzato pochi istanti fa sull’asse Detroit-Milwaukee, le due franchigie si sono infatti accordate su un sign-and-trade per mandare Brandon Jennings ai Pistons.

Il playmaker ritroverà così l’ex compagno di squadra della Virtus Roma Luigi Datome. Jennings ha firmato un triennale da 24 milioni di dollari complessivi con i Bucks, che lo hanno subito girato ai Pistons in cambio di Brandon Knight, Khris Middleton e Slava Kravtsov. Il neo-acquisto dei Pistons ha mantenuto 17.5 punti e 6.5 assist a partita la scorsa stagione.

Il giocatore ormai ex Milwuakee Bucks era il miglior free agent ancora sul mercato, anche se ai pro si contrappongono anche molti lati negativi, come poco tempo fa avevamo approfondito QUI. Si tratta tuttavia di un importante affare per i Pistons, che firmano così il terzo top player della propria estate dopo Josh Smith e Chauncey Billups.

[banner align=”aligncenter”]

  •  
  •  
  •  

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.