Ufficiale: Udine ingaggia Marshawn Powell

Serie A2 News

La Apu GSA Udine ingaggia per la prossima stagione Marshawn Powell, centro che nell’ultima stagione ha contribuito ai successi della Poderosa Montegranaro. Secondo colpo di mercato per la squadra friulana, dopo l’acquisto di Riccardo Cortese. Di seguito il comunicato della società:

Secondo colpo grosso in casa Apu Gsa Udine: dopo Riccardo Cortese, la società comunica con estrema soddisfazione di avere raggiunto un accordo con l’atleta Marshawn Powell per la stagione sportiva 2018-2019, di sicuro uno dei top della stagione 2017-2018. Si tratta di un’ala grande con spiccate doti atletiche e realizzati e proprio come l’altro neoarrivato. Il suo soprannome è “The Bomb”, la bomba, appunto perché si tratta di un giocatore esplosivo e completo, capace di fare canestro in tutti i modi e di far valere la sua stazza all’interno dell’area. Dopo avere frequentato la University of Arkansas, Marshawn sbarca per la prima volta in Europa in Ucraina nel 2013 e conclude quella stagione in Lituania. Dal 2014 al 2016 gioca nella serie A2 italiana indossando la maglia del Treviso basket. Nel 2016-2017 partecipa con il Wurzburg alla Bundesliga, il massimo campionato tedesco, e termina la stagione di nuovo in A2 stavolta a Reggio Calabria contribuendo alla salvezza della Viola. Nell’estate 2017, invece, l’approdo alla Poderosa Montegranaro con cui disputa un campionato di alto livello e contribuisce alla qualificazione dei marchigiani ai quarti di finale dei play-off. Le sue medie in maglia gialloblù testimoniano la caratura del giocatore: 18,1 ppg col 61% da due, 42% da tre e 72% ai liberi in stagione regolare e 14,8 ppg col 60% da due, 35% da tre e 67% ai liberi nei play-off. Ora, dunque, l’approdo a Udine per portare il più in alto possibile l’Apu Gsa. @lnpsocial #apumania @seriea2italia

Un post condiviso da Apu Gsa Udine (@apugsa_udine) in data:

  • 8
  •  
  •  
  •  

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.