Un altro record per Michael Jordan: le scarpe più pagate all’asta portano il suo nome

Home NBA News

The Last Dance si sta rivelando un successo planetario, tanto da diventare la serie più vista di sempre nella storia di Netflix in Italia.

Il prodotto realizzato in collaborazione da ESPN ha accesso ancora di più i riflettori su Michael Jordan e di riflesso ha reso più preziosi i cimeli a lui legati. Lo aveva capito in anticipo Jordi Geller, uno dei maggiori collezionisti di scarpe al mondo, che poco prima dell’uscita della serie aveva deciso di mettere all’asta un paio di Air Jordan indossate e firmate da MJ nella sua stagione da rookie.

Le scarpette adesso, secondo quanto scrive SkySport.it, sono state vendute su Sotheby’s (una delle case d’asta più famose) alla mostruosa cifra di 560.000 dollari, polverizzando il record per le calzature più pagate di sempre che in precedenza era di 437.500 banconote verdi, sborsate per un prototipo di Nike indossate dalla squadra di atletica dell’università di Oregon.

Queste scarpette sono state pagate molto di più sia di quelle indossate da Jordan nelle Olimpiadi del 1984 (costate $ 190.373) sia di quelle utilizzate nel celebre Flu Game del ’97 contro Utah, pagate 104.765 dollari.

  •  
  •  
  •  

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.