Jokic Chamberlain

Un dicembre ASSURDO per Jokic! Un mese così non si era (quasi) mai visto

Home NBA News

Solo Bill Russell, Wilt Chamberlain e Larry Bird hanno vinto un MVP per tre stagioni consecutive nella storia della NBA. Tuttavia, Nikola Jokic sta cercando di entrare a far parte del suddetto club esclusivo, soprattutto dopo un mese di dicembre stellare che gli ha permesso di realizzare qualcosa che non accadeva da oltre 54 anni.

Joker ha messo a segno l’ennesima tripla doppia nella vittoria per 124 a 119 dei Denver Nuggets sui Miami Heat venerdì sera per mettere un limite al suo storico dicembre. In 14 partite, il centro serbo ha segnato 29,2 punti di media, 12,3 rimbalzi e 10,1 assist con il 60,4% di tiri realizzati, numeri a dir poco ridicoli.

E così facendo, Jokic è diventato solo il secondo giocatore nella storia della NBA oltre a Wilt Chamberlain a chiudere che una tripla doppia di media con oltre il 60% di tiri dal campo per un intero mese di calendario, secondo ESPN Stats & Info.

Jokic sta mettendo su numeri così assurdi ogni notte che è facile dare per scontato questo tipo di produzione, anche se non ha nulla di scontato perché stiamo parlando di cifre assurde.

Ora in molti stanno discutendo se il serbo sia il miglior centro della storia NBA oppure Wilt Chamberlain resta sempre al primo posto. Naturalmente è come scegliere tra Pelè, Maradona o Messi, sicuramente il serbo deve iniziare a vincere per poter essere seriamente considerato allo stesso livello di Wilt.

Leggi anche: La TOP 10 del 2022 per un italiano fan del basket

LeBron è il miglior giocatore della storia NBA… nel giorno del suo compleanno

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.