Una squadra della Western Conference ha registrato 4 positivi al coronavirus nelle scorse settimane

Home NBA News

I tamponi per il coronavirus in vista della ripresa della stagione NBA prenderanno il via nelle prossime ore, ma nel frattempo alcune squadre avevano già condotto dei test sui propri atleti nelle scorse settimane. Chi risulterà positivo a questi esami non potrà ovviamente volare subito a Orlando per il finale di stagione, ma dovrà prima mettersi in quarantena finché il suo tampone non sarà negativo.

Secondo quanto riportato da Adrian Wojnarowski, una franchigia della Western Conference avrebbe “scoperto” 4 positivi tra le proprie fila nelle scorse settimane, mentre conduceva test preventivi. Non è stato rivelato quale sia la squadra e ovviamente nemmeno i nomi dei giocatori o membri dello staff.

  •  
  •  
  •  

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.