Una super-prestazione di Nicolò Melli porta il Bamberg al successo il Supercoppa

Estero

Se da una parte l’Olimpia Milano saluta il primo trofeo stagionale perdendo la finale di Torino contro Reggio Emilia, a molti chilometri di distanza il destino opposto tocca a Nicolò Melli, che la Supercoppa la abbraccia da protagonista assoluto.

L’ex Milano ha conquistato il trofeo con il suo Bamberg, allenato tra l’altro dall’altro italiano, Andrea Trichieri, al termine di una gara perfetta: 16 minuti, 17 punti, 9 rimbalzi, 5 assist e 2 stoppate. Poco da aggiungere alla prestazione del’azzurro, autentico trascinatore del Brose, vincente in modo netto 87-66 sull’Oldenburg. L’ex “italiano” Nikos Zisis ha aggiunto 14 punti, Brad Wanamaker ne ha invece segnati 11.

  •  
  •  
  •  

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.