Uno strepitoso Williams non basta, Baskonia vince e prosegue la corsa verso l’ottavo posto

Coppe Europee Eurolega

KIROLBET BASKONIA VITORIA-GASTEIZ – FC BAYERN MUNICH 76-68
(19-16/19-21/21-16/17-15)

Baskonia ferma la corsa del Bayern Monaco e riprende la propria con la vittoria casalinga. Non basta un enorme Derrick Williams ai bavaresi per non perdere terreno nella corsa ai playoffs.

Sono i padroni di casa i più intraprendenti nella prima parte di gara. Trascinati da Janning i baschi cercano il vantaggio lungo fermandosi sino al +8; gli ospiti fanno inizialmente fatica a mantenere il passo e solo nel finale cercano di correggere il tiro con Barthel e Lo (19-16). I bavaresi entrano tardivamente in partita, ma nonostante tutto riescono nell’aggancio grazie soprattutto a Derrick Williams. Il 25 pari spaventa Baskonia attivando Poirier, Hillard e Vildoza; il fiato avversario sul collo è però pesante, tanto da coinvolgere un fin da allora assente Lucic. Il canestro di Williams sembra la chiusa perfetta al cerchio del Bayern, ma nel finale è il “basco” Voigtmann a decidere il primo tempo (38-37).
Le due triple dei locali al ritorno nel parquet non stupiscono certo i bavaresi, già in precedenza crollati a 7 lunghezze di distanza; è da qui riparte la rimonta del Bayern con Lucic, Dedovic e Hobbs, la cui tripla vale l’ennesima parità. Nonostante una gara a ruota dell’avversaria gli ospiti non riescono a dare un colpo forte al comando dei padroni di casa, trovandosi puntualmente sotto. Baskonia allo stesso modo non riesce a cambiare passo, trovando però un probabile allungo importante con Jones prima e Shields poi. Il primo segnale lo danno ancora i baschi con il doppio possesso di vantaggio (59-53). Huertas segna per il +9 ma involontariamente innesca Williams e compagni, progressivamente in salita minuto dopo minuto; proprio l’ex NBA è autore dell’assolo da 7 punti che vale il -2. In un momento molto equilibrato Baskonia cerca finalmente di prendersi la vittoria: Voigtmann e Poirier segnano per il +10, seguiti da Shields in risposta a Lucic e Barthel. La lucidità degli ospiti è ormai progressivamente al ribasso e andare a canestro diventa sempre più complicato. Salvo i liberi il Bayern perde il treno, questa volta definitivamente; ai padroni di casa basta un punto esclamativo, che arriva puntualmente dalle mani di Poirier (76-68).

KIROLBET BASKONIA VITORIA-GASTEIZ: Janning 13 – Jones 12 – Poirier 11

FC BAYERN MUNICH: Williams 19 – Barthel 11 – Lucic/Dedovic 8

  •  
  •  
  •  

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.