Valencia senza pietà e Trento saluta con una sconfitta l’Eurocup

Home

DOLOMITI ENERGIA TRENTINO – VALENCIA BASKET 83-95
(18-23/46-52/61-78/83-95)

Saluto amaro all’Eurocup per la Dolomiti Energia, che cade tra le mura amiche per mano di un Valencia troppo più convinto dei ragazzi di coach Buscaglia. Nonostante l’eliminazione anticipata di un turno non va neanche l’ultima sfida stagionale.

Partenza sprint alla BLM Group Arena con una forte propensione offensiva su entrambi i fronti: gli ospiti e i locali si alternano alla testa della gara nella prima metà del quarto ma verso la fine è Valencia a emergere, affidandosi a Thomas, Vives e Tobey. Marble su tutti prova a mantenere vicini i suoi, ma per Trento, alla sirena, diventano cinque le lunghezze da colmare (18-23)
La gara prende una piega scoppiettante al ritorno sul parquet: la pioggia di triple trascina gli spagnoli sopra di 17 punti in un super 2-14 di break; Gomes interrompe, aprendo a una rimonta costruita con pazienza e giocate, soprattutto dalle mani di Hogue e di Mezzanotte. Gli ospiti fanno più fatica ad andare a segno, ne approfitta Forray con cinque punti importanti e il rimbalzo che apre al canestro di Craft, che assicura solo due possessi di distanza rispetto ai 17 di inizio frazione (46-52).

Alla ripresa Valencia prova a rimettersi sotto con convinzione, trovando comunque opposizione da parte dei soliti Marble e Hogue. Proprio la guardia numero 1 segna il pericoloso canestro del -4, ma è da qui che gli arancioni dilagano: Labeyrie è super protagonista nello 0-11 che spezza le gambe avversarie. Thomas con due triple fa da spartiacque, i padroni di casa non hanno tanta benzina per rispondere e con solo 10 minuti di orologio e una montagna alta 17 lunghezze diventa complicatissimo fare l’impresa (61-78).
Trento recupera 8 punti con Forray e Mezzanotte, ma non riesce a dare il colpo decisivo restando perennemente nell’ombra valenciana. L’apporto degli uomini di coach è quasi minimo, visto la poca precisione al tiro dei bianconeri oltre che la poca lucidità. La gara va avanti senza sussulti sino alla sirena, che arriva tra gli applausi generali di una stagione europea finita con l’amaro in bocca (83-95).

DOLOMITI ENERGIA TRENTO: Marble 16, Forray 11, Mian 8, Craft 5, Mezzanotte 12, Gomes 14, Hogue 16, Lechthaler 0, Jovanovic 1

VALENCIA BASKET: Garcia 3, Abalde 4, Labeyrie 17, Diot 5, Thomas W. 3, Tobey 8, Vives 10, Martinez 20, Thomas M. 20, Doornekamp 5, Galarza 0

  •  
  •  
  •  

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.