Varese cede nel finale, ma la vittoria nella gara di andata consente ai lombardi di accedere alla Champions League

Coppe Europee Champions League Home

Varese – Benfica 70-72

(23-20/16-19/14-15/17-18)

cavaliero varese

Starting 5 Varese: Anosike, Maynor, Kangur, Eyenga, Johnson

Starting 5 Benfica: Raivio, Morais, Andrade, Barber, Hollis

Il Pala Whirpool ospita la gara di ritorno del round di qualificazione della FIBA Champions League. La gara di andata si era conclusa 72-75, con i lombardi che si sono imposti in quel di Lisbona. Quindi per i giocatori di Moretti non possono esserci cali di concentrazione, affinché evitino di essere eliminati davanti ai propri tifosi.

La gara di ritorno è ben accolta dal pubblico varesino, che supporta la propria squadra per entrare nella Champions League. Infatti partono bene i lombardi con un Eyenga che sembra particolarmente ispirato; Varese si porta avanti, ma sul finire del periodo i portoghesi rientrano in partita pareggiando 20-20. Sulla sirena Cavaliero realizza la tripla del 23-20.  Morais ed Eyenga giocano di botta e risposta e al 20′ il punteggio è di 39-39.

Le squadre rientrano dagli spogliatoi con le mani particolarmente fredde, trovando difficilmente la via del canestro. Alla fine del terzo quarto Lisbona conduce di un punto, 53-54 e la partita promette un finale in volata, che comporta una qualificazione in volata- visto il 72-75 dell’andata. La partita aumenta drasticamente la velocità del battito dei tifosi e l’ultimo periodo è in equilibrio per tutti 10 i minuti. Sotto 68-70 Johnson impatta la partita a pochi secondi dal termine della partita. Raivio vuole un tiro da tre per mandare la gara all’overtime, ma pesta la riga e la realizzazione viene valutata da 2 punti.

Col brivido i ragazzi di Moretti conquistano la Champions League, con uno scarto totale di un solo punto. Tutto al termine di due gare dove nessuna delle due formazioni ha dimostrato un’assoluta superiorità in campo; ciò è dimostrato dal finale della gara di ritorno, che assegna la qualificazione a Varese con un tiro che per pochi millimetri avrebbe portato la gara all’overtime.

Varese: Eyenga 19 punti, Anosike 9 rimb, Maynor 8 ass.

Benfica: Morais 13 punti, Hollis 10 rimb, Fernandes 3 ass.

  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.