Jalen Jones a canestro

Varese conquista la prima vittoria in Supercoppa contro Cremona

Home Serie A Recap

PALLACANESTRO OPENJOBMETIS VARESE – VANOLI CREMONA: 86-78

(24-19, 45-42, 19-17, 22-19)

Ecco la prima vittoria stagionale in una partita ufficiale per Varese. Uno scontro complicato da decifrare quello contro la Vanoli: Varese ha giocato con grande energia sfidando una Cremona però decimata dalle assenze e scesa in campo con quattro giovanissimi. Sono 5 gli uomini in doppia cifra per coach Vertemati, tra cui un ottimo Jalen Jones da 19 punti (ancora lontano dalla forma migliore come specificato dallo stesso coach in conferenza stampa)  e un Wilson sicuramente più attivo e efficace con i suoi 15 punti creati col 3/5 da due e da oltre l’arco. Ora la OJM si allena in vista della partita di martedì contro Sassari per provare a strappare la seconda vittoria prima dell’inizio della stagione.

La gara

Primo quarto ricco di spunti per la Openjobmetis che cerca di cavalcare il momento positivo in area. John Egbunu vola a prendere ogni pallone e monetizza arrivando alla fine dei primi 10 minuti con 6 punti e 3 rimbalzi, Jones e Beane combinano 13 punti – dei 24 alla fine dei 10′ – e Wilson trova subito alte percentuali con cui levare ogni punto di riferimento alla Vanoli. Cremona dalla sua non mostra un gioco pulito, ma riesce a sfruttare a rimbalzo offensivo gli spazi concessi dai padroni di casa e giocarsela punto a punto.

Sul botta e risposta prosegue anche il secondo quarto in cui Varese sprigiona tanta energia sul fronte offensivo con Jones ed Egbunu, ma spesso si trova dovere fare i conti con dei ritardi e delle disattenzioni nel sistema difensivo. L’ala americana sale ad 11 punti con un notevole 4/6 dal campo in 12 minuti sul parquet mentre gli ospiti provano ad alternare le soluzioni – Tinkle il miglior realizzatore di Cremona con 9 punti all’intervallo – restando a -3, sul 45 a 42, a metà gara.

Al rientro dagli spogliatoi è subito abile la OJM a provare ad allargare la forbice. Gentile prova un paio di incursioni con successo verso il canestro ma è ancora una bomba di Wilson a permettere a Varese di sfiorare la doppia cifra di vantaggio sul 62 a 53. La OJM tiene alte le percentuali dal campo (54% totale) ma un guizzo degli avversari con Miller (10 punti) e Gallo ad accorciare sul 64 a 59 che apre l’ultima frazione. Di nuovo i padroni di casa provano lo strappo e trovano la fiammata decisiva.

Il fattore è il tiro da tre: Beane e Jones, efficace anche in penetrazione a canestro, lanciano Varese con due canestri segnati da oltre l’arco a metà della quarta frazione a cui si aggiunge anche una difesa in grado soprattutto nei minuti finali di chiudere la porta alla Vanoli. I ragazzi di coach Vertemati salgono sul +11 a meno di 3 minuti dalla fine e chiudono ogni discorso di rimonta.

Tabellino

Varese: Gentile 9, Beane 11, Sorokas 6, De Nicolao 4, Wilson 15, Egbunu 12, Ferrero 10, Jones 19, Caruso 0, Zhao NE, Cane NE, Bottelli NE;

Cremona: Agbamu 4, Zacchigna 3, Gallo 5, Peccha 11, Poeta 11, Spagnolo 13, Cournooh 0, Vecchiola 0, Ivanovskis 0, Miller 10, Tinkle 13;

Foto: sito ufficiale Pallacanestro Varese 

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.