Varese, Coppa: “Deprimente, torniamo sul mercato”. Si punta Kitchen

Serie A News

varese

Una brutta partita conclusa peraltro con una sconfitta ha fatto subito innervosire Stefano Coppa, Presidente dell’Openjobmetis Varese. Il patron ha parlato a La Provincia di Varese ed espresso tutta la propria amarezza per la prima giornata di campionato, che ha seguito un precampionato non certo esaltante.

Mancava solo che cadesse il PalaWhirlpool. Lo ammetto: abbiamo assistito a una roba deprimente, ne siamo tutti coscienti. Ho visto molti giocatori avere paura: va bene l’emozione, ma non si può pagare un prezzo così elevato. La gente è stata fin troppo paziente visto che ha fischiato solo alla fine. Non vogliamo far finta di niente.

Coppa ha poi ufficializzato la decisione di tornare sul mercato per correggere un roster che non ha ancora convinto pienamente, nonostante alcuni arrivi di alto livello come quello di Mycheal Thompson o Brandon Davies.

Si cercheranno correttivi sia sul mercato sia a livello di sistema. Andremo sul mercato degli esterni, la prima situazione da valutare è quella di Gaolloway, che ha subito uno strappo muscolare non di poco conto domenica. Il problema è che ogni volta che accelera si fa male, non lo sostituiremo con un comunitario comunque, ma a decidere sarà lo staff.

Il Presidente ha infine escluso il possibile ritorno di Yakhouba Diawara, momentaneamente impegnato nella preseason NBA con i Memphis Grizzlies (contratto non garantito). Per il mercato il nome comparso nelle ultime ore per sostituire Ramon Galloway è quello di Derwin Kitchen, fatto da La Prealpina. L’ex Panathinaikos ha concluso la scorsa stagione all’Hapoel Gerusalemme per poi venire tagliato, ora è free agent. Si è parlato anche di Sundiata Gaines, l’anno passato ad Avellino, ma non convince troppo il DS Arrigoni.

  •  
  •  
  •  

1 thought on “Varese, Coppa: “Deprimente, torniamo sul mercato”. Si punta Kitchen

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.