Varese vince anche in casa, ma che fatica contro il Porto!

Coppe Europee Europe Cup

PALLACANESTRO VARESE – FC PORTO 84-75
(27-19/22-25/17-19/18-15)

Partono forte i padroni di casa, che si portano subito avanti di sei. Avramovic e compagni sono bravi a mantenere gli avversari sotto, approfittando del pressing e delle mani veloci dei piccoli, autori di un paio di rubate importanti. Bertone e la sua mano calda danno a Varese altri cinque punti, complessivamente 11 di distacco dai portoghesi. I biancoblu riprendono in parte i locali con Borovnjak e Bastos, ma la strada è ancora lunga (27-19). Il Porto riprende la striscia positiva del primo parziale e firma uno strepitoso 0-9 che da, per la prima volta, il +1 sui ragazzi di coach Caja, visibilmente in difficoltà. Cain in schiacciata interrompe la carestia offensiva dei biancorossi, ma ancora Montero e Barac rimettono avanti pericolosamente gli ospiti. Nessuna delle avversarie rompe l’equilibrio e ogni possesso diventa importante per determinare quale squadra chiuderà in vantaggio alla pausa lunga; alla fine è Varese a sorridere, grazie al 6-0 di break che stacca prepotentemente gli avversari costretti ancora a inseguire (49-44).

Cresce l’intensità a Masnago nel secondo tempo: i padroni di casa prendono il largo nei primi minuti della terza frazione, trasformando il +5 in +10 grazie a un impeccabile Scrubb. Borovnjak, Ventura e Voytso spingono nel finale ma la corsa si interrompe ai due possessi, con 10 minuti importantissimi alla fine (66-60). Bertone e Iannuzzi segnano per il +11 mentre il Porto vacilla tanto e porta pochi punti dalla sua parte; Voytso e i tiri liberi sono gli unici punti biancoblu per tanto tempo, mentre i locali sfoderano un bel gioco offensivo. Gli ospiti non vanno mai oltre il doppio possesso se non nei 100” finali, quando il 4-0 della coppia Sheehey-Ventura riapre ogni possibilità di rimonta: i portoghesi però sprecano tutte le cartucce, dando a Varese la possibilità di allungare con i liberi; la tripla finale di Archie a 8 secondi dalla fine è solo l’ultima coltellata dei lombardi (84-75).

PALLACANESTRO VARESE: Archie 12, Avramovic 17, Cain 10, Moore 4, Scrubb 10, Bertone 17, Ferrero 2, Iannuzzi 10, Natali 0, Tambone 2

FC PORTO: Bastos 9, Borovnjak 21, Monteiro 4, Prostas 6, Soares 3, Barac 13, Queiroz 0, Sheehey 8, Ventura 4, Voytso 7

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.