Venezia cede sulla sirena all’Estudiantes: finisce 81-80

Coppe Europee Champions League

MOVISTAR ESTUDIANTES-REYER VENEZIA 81-80

(20-18, 13-22, 22-16, 25-24)

La Reyer Venezia esce sconfitta dalla trasferta sul parquet dell’Estudiantes. Il match si è giocato sul filo dell’equilibrio, nessuna delle squadre è riuscita a scappare e si è arrivati ad un finale in volata. La tripla sulla sirena di Landesberg consegna il successo agli spagnoli per 81-80. La truppa di De Raffaele perde il primo posto ma nulla è compromesso nel cammino orogranata in quanto ci sono ancora 7 gare da giocare.

Venezia soffre le alte percentuali degli spagnoli in avvio, che realizzano 15 punti in 5’ con Brown e Suton. Tuttavia, grazie ai canestri di Watt e De Nicolao riesce a stare a contatto. I liberi di Green chiudono i primi 10’ sul 20-18.

De Raffaele trova dalla panchina la svolta con Orelik e Peric,i quali firmano il sorpasso ospite sul 28-29. La difesa reyerina funziona alla perfezione e la palla gira bene in attacco: in un amen è +6 per gli ospiti. I canestri di Brown e Watt chiudono la prima metà di gara sul 33-40.

L’Estudiantes esce meglio dagli spogliatoi, e con Cook e Savane trova la parità a quota 40. I lagunari trovano un altro break con Haynes e Peric, ma Brown e Ctekovic rispondono impattando nuovamente. Biligha trova per tre volte conseutive il canestro, ma Cook e Suton regalano il 56-56 del 30’.

Orelik torna a predicare basket con 2 canestri e altrettanti assist al bacio, ma gli spagnoli non lasciano scappare la truppa di De Raffaele. Anzi, con i liberi di Cook il parziale recita 70-68 a 2:30 dalla fine. Watt la pareggia, Orelik piazza una tripla pesantissima, ma Brizuela trova il pari con una magia: 78-78 a 12” dalla fine. Johnson mette il jumper del sorpasso, ma la preghiera di Landesberg va a bersaglio: vince l’Estudiantes per una sola lunghezza.

Estudiantes: Ctekovic 7, Hakanson 2, Brizuela 14, Vicedo 0, Cook 6, Suton 15, Landesberg 11, Sola 0, Savane 2, Brown 21, Caner-Medley 0, Arteaga 3. Coach: Salva Maldonado

Venezia: Haynes 8, Peric 13, Johnson 9, Green 1, Tonut 0, De Nicolao 8, Orelik 15, Bolpin 0, Ress ne, Biligha 8, Cerella 2, Watt 16. Coach: Walter De Raffaele

  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.