Venezia, De Raffaele apre al mercato: “Non possiamo aspettare Goudelock in eterno”

Home Serie A News

Il coach della Reyer Venezia, Walter De Raffaele, ha fatto chiarezza sulla situazione di Andrew Goudelock, il cui protrarsi dei tempi di recupero sembra aver costretto i lagunari a cambiare strategia sul mercato: “Continua a lavorare con lo staff medico e i fisioterapisti ma non possiamo aspettarlo in eterno – ha detto l’allenatore a Il Gazzettino -, dal punto di vista tecnico non si discute ma la stagione va avanti e bisogna dare uno strappo, in un senso o nell’altro”. Tempo scaduto, dunque, per il Mini Mamba: “Sono i dottori a dover parlare delle sue condizioni, io dico che bisogna sbrigarsi perché se dovessimo virare su un altro nome potrebbe volerci molto tempo, prima di individuarlo, trovare un accordo, tesserarlo e inserirlo nel nostro sistema”.

Nuove voci si stanno rincorrendo: “Kendrick Ray, Scott Bamforth, Austin Freeman e altri sei o sette giocatori sono stati accostati alla nostra squadra. Difficile trovare le qualità di Goudelock che è anche un ragazzo strepitoso ma la cosa sta andando troppo per le lunghe”, taglia corto De Raffaele che però non chiude definitivamente la porta all’ex Milano: “Non è detto che la sua situazione debba essere necessariamente legata a questa stagione”.

  •  
  •  
  •  

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.