Venezia vince soffrendo più del previsto contro una Pistoia rimaneggiata dagli infortuni

Serie A Recap

Umana Reyer Venezia – The Flexx Pistoia 84-80

(27-17; 18-24; 23-15; 16-24)

Venezia vince ancora ma soffre troppo contro una Pistoia rimaneggiata dagli infortuni, trascinata da un Raphael Gaspardo in forma smagliante. Protagonista per i lagunari Dominique Johnson, top scorer di serata per quanto riguarda i padroni di casa e autore di alcuni canestri decisivi nel finale di contesa.

Inizio di partita equilibrato, con però Venezia maggiormente in palla, che rosicchia pian piano punti di margine. La The Flexx naturalmente non ha nessuna intenzione di tirare i remi in barca dopo dieci minuti e resta in partita, anche se, alla fine del primo periodo, i punti di vantaggio in favore della Reyer sono già dieci, 27 a 17.
Nella seconda frazione di gioco in canovaccio è il medesimo: i padroni di casa gestiscono la manovra e i toscano cerano di restare a contatto con le unghie e con i denti, grazie ad un Gaspardo che sta provando a caricarsi i compagni sulle spalle. Venezia mantiene sempre una decina di punti di vantaggio fino al 18′, quando si spegne incredibilmente la macchina orogranata e i biancorossi piazzano un parziale di 5 a 0: 45 a 41 Reyer all’intervallo lungo.
Al ritorno dagli spogliatoi i padroni di casa piazzano un  parziale di 9 a 0 che traumatizza i pistoiesi. Gli uomini di coach Esposito faticano a risollevarsi da questo break iniziale e sprofondano a -14 a tre minuti dal termine del terzo quarto. Negli ultimi centottanta secondi, le cose migliorano minimamente per la The Flexx perché all’ultimo intervallo obbligatorio della contesa siamo sul 68 a 56 in favore dei lagunari, +12.
Negli ultimi dieci minuti di gioco Venezia prova a complicarsi la partita, portando Pistoia fino a -5, ma poi ci pensa il solito Nique Johnson a sistemare le cose: l’Umana batte la The Flexx con il risultato finale di 

Venezia: Haynes 5+7 ast, Peric 14, Johnson 18, Bramos 4, De Nicolao 3, Jenkins 7, Orelik 8, Bolpin 3, Ress 3, Biligha 10, Cerella 2, Watt 7. All. Walter De Raffaele.

Pistoia: Barbon 3, Laquintana 7, Mian 14, Gaspardo 23, Del Chiaro 0, Onuoha 0, Bond 2+14, Magro 7, Gordon 7, Moore 17. All. Vincenzo Esposito.

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.