Il Venezuela si arrende ad un Francia fortissima

Nazionali

Francia – Venezuela

96 – 56

(23-18/ 19-12/ 24-17/ 30-9)

Francia- venezuela

Partita da 10′ per la Francia che batte nettamente il Venezuela in un match sempre controllato dai transalpini. La vittoria contro la compagine sudamericana permette a Parker e compagni di raggiungere la terza vittoria su 4 incontri, volando ai quarti di finale con Usa ed Australia.

Parte forte la Francia che piazza i primi due punti con De Colo a cui risponde subito Vargas. Prima frazione all’insegna dell’equilibrio tra le due formazioni, in cui Echenique cerca di far rimanere i suoi a stretto contatto. Sul finire dei primi 10′, due errori dalla lunetta di Colmenares costano caro al Venezuela. Termina 23-18.

Il secondo quarto rappresenta il tentativo dei Les Blues di prendere il largo, guidati prima da Lauvergne e poi da Parker (già a 12 dei suoi 14 punti)  che mette a segno il +12. A 20′ siamo sul 42-30.

Al rientro in campo dagli spogliatoi sale in cattedra anche Diaw che, nonostante i tentativi di Echenique e Vargas di tornare in gara, fa scappare i suoi sul 66-47.

L’ultima frazione di gioco è una passeggiata per i transalpini che consolidano il vantaggio e, sulla scia di un Lauvergne da 17 punti, raggiungono il massimo vantaggio proprio sul finale. Termina 96-56.

La Francia, nonostante un Batum ancora poco convincente, vola ai quarti di finale e mette il Venezuela alle strette, costretta ora ad una vittoria per provare a scalzare la Serbia dal quarto posto.

Francia: Heurtel 11, Batum 5, Diot 14, Lauvergne 17, Kahudi 6, Parker 14, Pietrus 2, De Colo 10, Diaw 10, Gelebale 2, Gobert 3, Tillie 2

Coach Vincent Collet

Venezuela: Echenique 12, Lewis 0, Marriaga 2, Vargas G. 3, Cox 6, Cubillan 6, Vargas J. 8, Ruiz 2, Graterol 0, Guillent 5, Perez 2, Colmenares 10

Coach Nestor Garcia

  •  
  •  
  •  

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.