Ventello pesantissimo per Marco Contento, Bergamo va KO al PalaMaggetti

Serie A2 Recap

ROSETO SHARKS-BERGAMO BASKET 2014 94-85

(21-27, 21-22, 29-19, 23-17)

Punti pesantissimi in chiave salvezza per Roseto, che supera Bergamo nel match da “do or die” e raggiunge gli orobici e Orzinuovi a quota 8 in classifica. Prima metà di gara con le solite amnesie difesive per i biancazzurri, che invece dopo l’intervallo rimontano spinti da Marulli, Di Bonventura e Contento, essenziali in entrambe le fasi di gioco. Bergamo conserva, comunque, a suo favore la differenza canestri in questo scontro diretto.

Marulli e Sergio aprono le danze dall’arco, poi i primi minuti procedono sul filo dell’equilibrio. Roseto trova il vantaggio con Casagrande, ma le bombe di Ferri e Hollis allargano il gap sul 10-18 al 5′. Migliora la difesa dei locali, che accorciano con Contento, tuttavia Bergamo continua a segnare da 3: sono ben 5 i canestri pesanti degli orobici nel primo quarto. Al 10′, il punteggio è sul 21-27. Sanna e Bozzetto scrivono +10, ma Di Bonaventura e Contento rispondono con un parziale di 11-0 che rigira la situazione: 32-31 al 14′. Gli orobici, però, non stanno a guardare, anzi si riportano avanti con Fattori e Solano, i quali firmano il nuovo +6 in favore dei gialloblu. Le squadre tornano negli spogliatoi sul 42-49. Gli Sharks provano a tornare subito a contatto, ma i gialloneri continuano a trovare il canestro da fuori e rimangono con tre possessi di vantaggio. Carlino e Contento, però, guidano Roseto ad un nuovo break, e grazie a questo i locali tornano avanti nel punteggio. Il buzzer beater di Di Bonaventura chiude il terzo quarto sul 71-68. All’inizio dell’ultimo quarto, Roseto prova ad allungare sull’asse Marulli-Di Bonaventura, trovando anche il +11 e facendo un pensiero anche alla differenza canestri. Le schiacciate dei coloured orobici, però, rendono vane le speranze di Roseto di ribaltare il -18 dell’andata. Le triple di Sergio e Marulli certificano il risultato finale sul 94-85.

Roseto: Ogide 16, Marulli 18, Infante 4, Carlino 12, Di Bonaventura 13, Casagrande 8, Lusvarghi 0, Zampini 0, Contento 21, Alessandrini ne, Lupusor 2. Coach: Emanuele Di Paolantonio

Bergamo: Solano 17, Ferri 3, Fattori 16, Mascherpa 0, Sergio 14, Crimeni ne, Hollis 18, Bedini ne, Sanna 7, Bozzetto 7, Cazzolato 3, Augeri ne. Coach: Cesare Ciocca

  •  
  •  
  •  

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.