Verso Brindisi-Virtus: le parole di Vitucci e Sacripanti

Serie A News

Sabato sera di fuoco in Puglia, Brindisi e Virtus daranno vita allo scontro diretto per un posto alle Final Eight. Andiamo a vedere le parole dei due allenatori in vista del match. (Diretta Eurosport player h21.00)

Frank Vitucci – coach Happy Casa Brindisi

Tema del momento il serio infortunio occorso al play americano Wesley Clark: “Un vero peccato per il ragazzo che si era inserito molto bene nel nostro contesto di squadra e campionato, ma dobbiamo andare avanti e già a Venezia la squadra ha sostanzialmente giocato alla pari. Wes era un giocatore importante in un ruolo fondamentale, ne siamo consapevoli. Siamo chiamati tutti quanti a dare qualcosa in più vista la sua assenza, a partire da sabato sera, per tornare alla vittoria”.
La Happy Casa si troverà a fronteggiare una situazione delicata nel ruolo del playmaker. Previsti prossimi movimenti in entrata: “Lo stop per Clark non sarà di breve durata per cui la società si è già messa in moto per trovare un giocatore adatto da inserire. Ovviamente le tempistiche sono molto ristrette e non riusciremo a fare in tempo per sabato. Cerchiamo la soluzione giusta che si adatti bene alle nostre caratteristiche”.
Al PalaPentassuglia sabato sera sarà di scena la Segafredo Virtus Bologna, appaiata in classifica a quota 10 punti: “Siamo stufi di perdere e vogliamo interrompere questo filotto negativo di tre sconfitte consecutive. Abbiamo dimostrato di potercela giocare alla pari pur senza il nostro play titolare, con determinazione e concentrazione. Sarà importante focalizzarci sull’aspetto difensivo per sprigionare di conseguenza il nostro talento offensivo, nelle ultime uscite abbastanza sfocato. Sappiamo che possiamo e dobbiamo trovare maggiore fluidità in attacco. Ho fiducia nei miei giocatori”.

Pino Sacripanti – coach Virtus Segafredo Bologna

Giochiamo su un campo caldo una partita importante per i due punti, per continuare dopo Pistoia a provare a vincere ancora con grande solidità difensiva e con la partecipazione di tutti. La squadra ha viaggiato tanto, ma oggi ha fatto un buon allenamento mettendo a posto due situazioni tattiche che saranno molto importanti per la partita”

Per le parole si ringraziano gli uffici stampa delle rispettive società.

  •  
  •  
  •  

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.