Verso Fortitudo-Trento, le parole di coach Sacchetti: “Stiamo lavorando sull’intensità, dobbiamo considerare ogni partita difficile”

Serie A News

Di seguito la presentazione dell’anticipo della terza giornata di campionato da parte di Meo Sacchetti. Ad affrontarsi all’Unipol Arena, con palla a due alle 20:30, la Fortitudo Lavoropiù Bologna contro la Dolomiti Energia Trento:

“Contro Varese abbiamo fatto un passo avanti rispetto a Roma. Trento è una squadra molto aggressiva e fisica: ci abbiamo lavorato sopra in allenamento, dovremo farlo vedere in partita. Abbiamo lavorato sulla nostra intensità per non arrivare stanchi agli ultimi minuti, domenica scorsa è stato questo a fare la differenza insieme alla bravura di Varese. Serve più lucidità, vedremo come risponderemo sabato. Ora Banks ha fatto due mezzi allenamenti, sembra tutto regolare, dovrebbe esserci. Riavere Adrian è sicuramente qualcosa di positivo. Trento in coppa ha concesso solo 51 punti a una squadra di Eurocup che ha fatto molto bene l’anno scorso (il Promitheas Patras, ndr). Oltre ad essere fisici hanno giocatori di esperienza come Forray. Comunque a questo punto per noi non ci sono partite facili. Quella contro Roma era facile sulla carta ed è andata com’è andata. Dobbiamo guardare a noi stessi e considerare ogni partita difficile. Il pubblico? Certamente è meglio giocare con il palazzo pieno. Adesso abbiamo questi problemi e non mi pronuncio sull’aspetto sanitario perché non mi compete. I ragazzi mi dicono che è diverso giocare con o senza pubblico e Fossa, io l’ho vista solo in tv, ma dobbiamo riuscire lo stesso a tirar fuori qualcosa”.

  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.