Verso Pesaro-Avellino, Calbini e Vucinic presentano la sfida

Serie A News

LE PAROLE DI PAOLO CALBINI (fonte: Ufficio Stampa VL Pesaro) – “I nostri avversari sono una squadra costruita per fare bene e per ambire alle prime posizioni, nel corso della stagione hanno avuto problemi fisici ma hanno tutti i mezzi per essere competitivi fino in fondo. Nell’ultima partita giocata a Venezia non c’erano Young, Filloy, Nichols e N’Diaye”. “Si tratta di una squadra a cui piace corrrere – ha proseguito Calbini – hanno un reparto lunghi molto valido e dovremo fare attenzione a non farli correre in contropiede e al tempo stesso sarà necessario da parte nostra fare bene in fase di transizione. I pick and pop tra Sykes e Green e tra Sykes e N’Diaye sono alcune delle ‘armi’ a disposizione della Sidigas che però può fare affidamento su più soluzioni. Per giocarci le nostre opportunità di vittoria dovremo limitare la loro corsa evitando canestri facili, partendo da un buon gioco a metà campo”, ha concluso il viceallenatore.

LE PAROLE DI NENAD VUCINIC (fonte: Ufficio Stampa Scandone Avellino) – “Domenica ci attende un altro match molto importante: mancano attualmente solo sette partite al termine della stagione regolare e la situazione, per la maggior parte delle squadre del campionato, è complessa. Solo due squadre, Venezia e Milano, hanno infatti già la certezza di essersi assicurate i playoff mentre le altre si dividono tra chi lotta per un posto nella fase di postseason e chi, invece, per la salvezza. Tra i team nella parte bassa della classifica c’è chi, come Pesaro, si sta rinforzando grazie a nuovi innesti. Per quanto ci riguarda, al momento siamo in ritiro con l’obiettivo di preparare al meglio la sfida, cercando di recuperare i giocatori infortunati per quella che certamente non si prospetta una partita semplice. Chiaramente servirà loro del tempo per tornare al top della forma ma, detto questo, siamo tutti consci dell’importanza del match e proveremo a dare il massimo“.

 

  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.