Verso Pesaro-Cremona: i vice Calbini e Pentucci presentano il match

Serie A News

I vicecoach della Carpegna Prosciutto Basket Pesaro Paolo Calbini e Luca Pentucci hanno presentato il match che vedrà i biancorossi impegnati sul parquet del PalaRadi contro la Vanoli Cremona. Calbini ha fatto il punto sulla settimana di allenamenti e la sosta di tre settimane, importante per recuperare fiato dopo l’impegno della Coppa Italia:

“La squadra in settimana si è allenata bene, siamo abbastanza soddisfatti e auguriamo un pronto rientro a Coach Repesa. I ragazzi sono molto professionisti, siamo pronti per giocarci una sfida importante. La settimana di rientro dopo la sosta ci è servita per permettere a tutti di rimettersi al pari della condizione, poi abbiamo lavorato sulle situazioni che vogliamo mettere in campo domani in partita. Sarà importante l’approccio al match, noi non giochiamo da tre settimane mentre la Vanoli è tornata sul parquet domenica scorsa, quindi questo potrebbe aiutarli a essere un po’ più in ritmo rispetto a noi.

Nella Vanoli vedremo Jaylen Barford, l’anno scorso in maglia biancorossa:

“Rispetto a Palmi porta più fisicità ed energia ed è in grado di attaccare di più il ferro. All’esordio la settimana scorsa ha realizzato 10 punti, si tratta di un’aggiunta importante per Cremona. Dietro ai nostri ottimi risultati c’è un grandissimo lavoro, anche la Vanoli sta facendo un buonissimo campionato. Hanno perso dei match negli ultimi secondi, senza dubbio è una formazione molto competitiva”.

Mentre Luca Pentucci ha analizzato il gioco della Vanoli:

“Cremona gioca molto in velocità e tanto in contropiede andando sempre alla ricerca di un vantaggio nei primi secondi dell’azione. Gioca con tantissima fiducia e serenità, lo abbiamo visto nel corso degli anni. Dovremo essere bravi a non farli entrare in fiducia. Credo molto nella gerarchia, Jasmin ci mancherà tantissimo dato che oltre a essere un capo allenatore è anche un grande maestro. Sicuramente Paolo sarà emozionato, io ho allenato in tantissime partite a livello giovanile e mi sono sempre concentrato sul lavoro in campo. Saremo al nostro esordio in una situazione in cui abbiamo seguito le indicazioni di Coach Repesa e in cui però abbiamo preparato noi la squadra”.

 

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.