Verso Reggio Emilia-Buducnost, le parole di Max Menetti

Coppe Europee Eurocup Home

Inizia il girone di ritorno di Eurocup per la Grissin Bon Reggio Emilia, che ospita i montenegrini del Budoncost. Coach Max Menetti ha parlato così in vista del match di questa sera (palla a due ore 20:30):

“Siamo arrivati a metà del percorso, e fin ora abbiamo fatto piuttosto bene, dal momento che saremmo virtualmente passati alle Top 16. L’Eurocup è una competizione strana, in cui quando pensi di essere sulla strada giusta sei portato a mollare un po’, e quando pensi di essere fuori basta una vittoria per rimetterti in gioco. E’ basilare, perciò, non sbagliare le partite casalinghe, e insieme trovare una continuità di prestazioni tra coppa e campionato, che fin ora ci è mancata. Ai ragazzi chiedo dunque massima concentrazione difensiva, considerato anche l’avversario, senza trascurare ovviamente impegno ed energia; solo così potremo riuscire a ottenere il successo.

Affrontiamo una squadra solida, prima nella Lega Adriatica, torneo di livello molto alto, con buone individualità e un gran bel gioco. Come se non bastasse, il loro allenatore è Zikic, che conosco bene, sicuramente uno dei migliori a livello europeo. Nel match di andata abbiamo giocato positivamente per 30′, ma abbiamo perso: di conseguenza, l’obiettivo di oggi è aggiungere gli altri 10′. La coppa è entrata nella mentalità dei tifosi, che ci stanno dando tanto calore, e vorrei che lo ripagassimo con la seconda buona prestazione di fila dopo quella di campionato. Battere il Buducnost vorrebbe dire portarsi a 3 vittorie, ossia sulla buona strada per continuare a coltivare il nostro sogno: accedere alle Top 16.”

Edoardo Testa

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.