Verso Torino-Trento, le parole dei protagonisti

Home Serie A News

Tante dichiarazioni prepartita in vista del match di domani sera al PalaVela. La FIAT Torino e la Dolomiti Energia Trento si sfidano in una delle sfide più importanti della giornata, vista la posizione delicata di entrambe le compagini.

In casa FIAT, il primo a parlare è capitan Poeta, ex di turno:
Un’avversaria ostica, la Dolomiti Trento, che sta ritrovando il proprio potenziale e la capacità di esprimersi ad alto livello come hanno testimoniato le ultime partite. Ha talento e intensità con i suoi elementi di spicco. Noi dovremo far corpo unico e cercare di contrastarne l’intensità non lasciandole canestri in campo aperto. Sarà inoltre fondamentale mantenere tale atteggiamento per l’intero arco della gara. Quasi superfluo ribadire l’importanza della posta in palio per quanto ci riguarda. Dobbiamo invertire il trend negativo. I nuovi innesti hanno messo in campo subito una grande disponibilità e anche questo ci autorizza ad essere positivi. Ovvio che l’alchimia arriverà, partita dopo partita”.

Questi invece i commenti degli ultimi due arrivati in casa Auxilium. 
Si tratta del mio secondo anno in Italia – esordisce Dallas Mooree quindi comprendo il valore del match di domani. Trento è un’avversaria molto solida che negli ultimi anni ha centrato grandi risultati in campionato. Dopo una partenza lenta sta tornando in carreggiata e quindi arriverà a Torino agguerrita. Si preannuncia una sfida difficile ma sono convinto avvincente. Non vedo l’ora di giocare in casa davanti al nostro pubblico”.
Darington Hobson dichiara: 
Domani sarà la mia “prima” in Italia e sono emozionato. Si tratta di un match molto importante contro una squadra forte. Non vedo l’ora di calcare il parquet torinese davanti ai nostri tifosi. Il playmaker di Trento è un mio ex compagno di squadra, Aaron Craft, e ho una gran voglia di misurarmi con lui”. 

Per l’Aquila Basket Trento a parlare sono il centro Jovanovic e l’assistant coach Dusmet
“Durante la finestra FIBA ho avuto la fortuna e l’onore di prendere parte al raduno della Serbia e di giocare anche i miei primi minuti in una competizione ufficiale con la nazionale maggiore, segnando 2 punti: è stato fantastico, e tra l’altro abbiamo vinto contro la Grecia una partita davvero importante che ora ci mette nella condizione di essere ad una sola vittoria dalla qualificazione ai Mondiali 2019. Ora però siamo concentrati al massimo sul campionato e su questa trasferta a Torino: sappiamo che sarà una partita dura, ma ci siamo preparati a questo match con grande intensità e attenzione. Nelle ultime settimane credo che si siano visti i tanti passi avanti che abbiamo fatto: dal punto di vista personale è stato determinante l’atteggiamento sempre incoraggiante e propositivo di coach Buscaglia e di tutto lo staff, anche nei momenti di difficoltà mi hanno sempre dato fiducia e confidenza. Però so di dover continuare a lavorare duro per crescere ancora e aiutare la squadra a vincere”, commenta il giocatore. 

“Rispetto a quella che abbiamo affrontato a fine settembre in Supercoppa, la Torino contro cui giocherermo domani sarà un po’ diversa: nelle ultime settimane ad una struttura di roster che già presentava tanti giocatori di alto livello la Fiat ha aggiunto alcune pedine che domani sera saranno di sicuro importanti nell’economia della partita. Moore è un playmaker con talento e punti nelle mani, Hobson è un’ala esperta, che in attacco può fare tante cose: e poi potrebbero recuperare McAdoo, che nel match di Supercoppa fece un’ottima partita mettendoci anche in difficoltà. Insomma, le insidie al PalaVela non mancheranno: noi dopo questi 10 giorni di grande lavoro fisico e atletico abbiamo un po’ ritrovato il ritmo partita nell’amichevole con Trieste, fra oggi e domani valuteremo anche l’eventuale utilizzo di Flaccadori che sta riprendendo ad allenarsi con il gruppo. Stiamo per entrare in un periodo decisivo per la nostra stagione fra campionato e coppa, vogliamo cominciare con il piede giusto”, dichiara il vice

  •  
  •  
  •  

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.