Verso Trieste – Trento: le parole di Lechthaler e coach Cavazzana prima del match

Serie A News

LUCA LECHTHALER (Centro DOLOMITI ENERGIA TRENTINO): «Abbiamo giocato tre partite solide, di carattere, cerchiamo di mantenere questo ritmo e questa consistenza anche a Trieste. Negli ultimi allenamenti abbiamo lavorato bene, con intensità, e questo ci servirà per provare a mettere subito la partita sui nostri binari: dobbiamo essere noi ad aggredire la partita, e non aspettare di dover reagire all’inerzia dei nostri avversari. Dal punto di vista fisico sto bene, mi sento sempre più in condizione, il fatto che la squadra si sia compattata in campo rende tutto più facile: con l’assenza di Dustin ognuno sarà chiamato a fare un passo in più, ma è in queste situazioni che si vede la vera forza di un gruppo e di una squadra».

VINCENZO CAVAZZANA (Assistant CoachDOLOMITI ENERGIA TRENTINO): «Trieste è una neopromossa che fa dell’entusiasmo e dell’energia le proprie armi principali. In particolare all’Allianz Dome sono una squadra davvero temibile: hanno un pubblico meraviglioso, capace di alzare la qualità di gioco dei padroni di casa, che possono contare su una batteria di tiratori di striscia di alto livello in grado di abbattere ogni difesa. Silins lo conosciamo bene, Strautins sta giocando un grande inizio di stagione, Cavaliero ha ottime percentuali: insomma, non sarà facile, ma vogliamo sbloccarci anche in trasferta e per farlo dovremo prima di tutto battere il loro livello di intensità. La lotta a rimbalzo sarà un fattore determinante».

Fonte: Ufficio Stampa Aquila Basket Trento

  •  
  •  
  •  

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.