Verso Varese – Fortitudo, coach Caja: “Ci servono intensità e agonismo. Bologna ha molta esperienza”

Home Serie A News

Dopo la vittoria contro Trieste, Varese torna a giocare sul parquet di casa contro i rivali della Fortitudo. Coach Caja chiede ai suoi ragazzi intensità e agonismo per riuscire ad agganciare la prima vittoria stagionale a Masnago.

“Ci apprestiamo a giocare contro la Fortitudo Bologna che è una squadra che mi piace definire una “finta neopromossa”, perché nel suo organico vanta giocatori che hanno un numero estremamente alto di presenze nel massimo campionato di pallacanestro. Basti pensare ad Aradori, uno dei top player italiani capace di fare canestro con una facilità incredibile in tutti i modi possibili, Leunen, grande giocatore di squadra e di equilibrio, Mancinelli, che per anni è stato il migliore 4 italiano, Stipcevic, che qui a Varese ha fatto la sua storia, e Cinciarini, che ha sempre fatto cose importanti. Attorno a questi c’è un giocatore come Fantinelli che, sebbene sia un esordiente in questa categoria, ha alle spalle tanti campionati di A2 disputati al vertice da protagonista. Noi non possiamo che disputare una partita difensiva di grande livello, facendo attenzione alle caratteristiche di ogni giocatore con concentrazione e qualità. Dovremo giocare con grande intensità ed agonismo, mostrando al nostro pubblico la faccia migliore che abbiamo; non ci siamo riusciti giovedì scorso contro Sassari, ma veniamo da quindici giorni molto positivi. Vogliamo dimostrare ai nostri tifosi di meritare la loro fiducia ed il loro immancabile incitamento”

Fonte: sito ufficiale Pallacanestro Openjobmetis Varese

  •  
  •  
  •  

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.