wembanyama

Victor Webmanyama critica duramente il tanking

Home NBA News

Victor Webmanyama, a soli 18 anni, è uno dei giocatori di basket più discussi al mondo.

Il talento francese è la pressoché certa prima scelta del prossimo Draft NBA e promette di essere una stella in grado di cambiare la storia del gioco. Per avere più possibilità di accaparrarselo, molte franchigie hanno scelto la via del tanking, una pratica che il giovane del Metropolitans ha criticato.

Tankare è una pessima strategia, lo trovo insensato e irragionevole. Ho sentito che la NBA sta pensando di cambiare le regole ma al momento non mi riguarda e cerco di non pensarci troppo.

Nel corso di una lunga intervista con Le Parisien, Webmanyama ha parlato anche delle aspettative che lo circondano, affrontando il tema con grande maturità.

Non vivo come un ragazzo qualunque di 18 anni ma l’ho voluto io e sono pronto. Fa parte della mia natura, se non considerassi normale tutto ciò significherebbe non essere adeguato mentalmente al mio livello di gioco. Invece voglio che i due aspetti siano il più possibile coincidenti. Mentirei se dicessi che ignoro tutto ciò che mi gira attorno ma faccio sì che questo non influenzi il mio modo di essere e di giocare. So bene quanto hype ci sia intorno a me ma sono sicuro di essermi preparato bene, sono pronto e vivo tutto serenamente, continuando a lavorare per raggiungere i miei obiettivi.

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.