victor wembanyama adam silver

Victor Wembanyama ha spiegato perché ha rifiutato il Barcellona

Estero Home

In molti si chiedono da tempo perché Victor Wembanyama, la prevista primissima scelta al prossimo Draft NBA, abbia scelto di legarsi per questa stagione al Metropolitans92 senza così disputare alcuna competizione europea. Il lungo francese sta dominando il campionato, portando una squadra di media classifica fino ai vertici, forte anche del fatto che non ha mai più di un impegno alla settimana.

Chissà se a quest’ora Wembanyama sarebbe stato quello che conosciamo oggi, se nel 2018 avesse accettato una proposta del Barcellona. Lo ha raccontato lui stesso a Le Parisien: dopo la Mini Cup del 2018 in Catalogna, un torneo giovanile con i migliori talentini europei, il francese ricevette un’offerta da parte dei blaugrana. Proposta rispedita al mittente perché gli allenatori del Barça non osavano sottolineare gli errori che commetteva, probabilmente per ingraziarselo. Un atteggiamento non apprezzato però dal giovane Wembanyama, che 4 anni dopo sembra destinato a diventare una futura stella della NBA.

“Quella è stata una delle ragioni per cui ho deciso di tornare in Francia, ma ce ne erano anche altre. Mi piace migliorare, voglio delle sfide, voglio che mi si dicano le cose chiaramente, anche se non sono cose piacevoli” ha spiegato Wembanyama.

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.