victor wembanyama adam silver

Victor Wembanyama, sorge un problema di calendario per il Draft

Estero Home

Victor Wembanyama, salvo imprevisti, sarà la prima chiamata assoluta al Draft NBA 2023. Lo sappiamo da mesi, praticamente da un anno prima del Draft stesso, e in NBA si è già scatenata una corsa al tanking per assicurarsi quello che sembra essere un giocatore generazionale in grado di rivoluzionare la Lega. Nel frattempo Wembanyama sta trascinando il Metropolitans92 ai primi posti del campionato francese: un paio di settimane fa il suo club era capolista, poi due sconfitte di fila lo hanno fatto scivolare al secondo posto.

L’anno scorso il Metropolitans era arrivato terzo, uscendo però al primo turno di Playoff. La speranza di Wembanyama è di mettersi in mostra anche nei Playoff, visto che non gioca l’EuroLega né altre coppe. Se però la sua squadra dovesse arrivare fino in fondo, per il talento francese potrebbe addirittura diventare un problema. Ci riferiamo al calendario delle Finali del campionato, previste a fine giugno, con la decisiva eventuale Gara-5 fissata per il 24 giugno, mentre Gara-4 per il 21.

Il Draft invece è previsto per il 22 giugno. C’è quindi una, seppur remota al momento, possibilità che Victor Wembanyama debba saltare le gare più importanti della stagione, oppure non presentarsi fisicamente al Draft, che sarebbe un unicum nella storia NBA per una prima scelta assoluta.

Fonte: BasketNews

 

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.