VIDEO: Denver ha la chance di pareggiare sotto di 2, ma butta un contropiede 4vs1

Home NBA News

Il tiro da 3 punti ormai è la prima soluzione delle squadre, non solo in NBA: questo spesso non è un male, ma a volte, come nel caso del finale di partita di ieri notte tra Denver Nuggets e Washington Wizards, diventa una vera e propria sciagura.

Sotto di 2 punti, a pochi secondi dal suono dalla sirena, i Nuggets dopo un rimbalzo di Jokic avevano infatti l’occasione di pareggiare in contropiede 4vs1. Tra Jamal Murray, Facundo Campazzo, Michael Porter Jr e Monte Morris, nessuno ha tagliato verso il canestro. Murray, con la palla e difeso da Beal, si è fermato sul perimetro cercando un compagno, ma tutti gli altri si sono fermati come lui dietro l’arco: il risultato è stato un passaggio per Campazzo che ha tirato una brutta tripla che non è andata nemmeno vicina ad entrare.

Nel post-partita, Murray si è preso la responsabilità per la brutta giocata della sua squadra in un momento decisivo, dichiarando che avrebbe dovuto passare meglio la palla a Campazzo ma anche che si sarebbe aspettato un taglio verso il canestro da parte di Porter Jr. “Uno di noi avrebbe potuto facilmente tagliare a canestro, anche io” ha dichiarato Porter Jr.

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.