VIDEO: Evan Turner schiaccia a partita ormai vinta, poi si scusa con i Lakers

Home

Una delle regole non scritte della NBA è quella, per la squadra ormai sicura della vittoria, di non infierire nell’ultimo possesso e aspettare l’esaurirsi del tempo. Nella notte allo Staples Center, con i Philadelphia 76ers ormai certi del successo sui Los Angeles Lakers, Evan Turner ha infranto tale regola, correndo da solo in contropiede e chiudendo con una poderosa schiacciata sulla sirena, la cosa non è piaciuta agli avversari, ma il giocatore dei Sixers ha provveduto subito a scusarsi.

[banner network=”altervista” size=”300X250″ align=”aligncenter”]

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.