kevin durant

VIDEO: Kevin Durant vittima di un’espulsione “generosa” contro Detroit

Home NBA News

I Brooklyn Nets questa notte hanno vinto la terza partita consecutiva grazie alla tripla-doppia di James Harden e a 23 punti in 27′ da parte di Kevin Durant. Quest’ultimo ha giocato così poco perché nella gara contro Detroit è stato espulso con oltre 3′ ancora da giocare nel terzo quarto.

KD è stato colpevole di aver spinto Kelly Olynyk per liberarsi della marcatura, con un po’ troppa energia. Gli arbitri hanno riguardato l’azione all’instant replay e, vedendo l’avambraccio di Durant a contatto col collo di Olynyk, hanno sanzionato la superstar dei Nets con un Flagrant 2. La decisione arbitrale ha lasciato un po’ tutti sorpresi, perché il contatto non sembrava così violento.

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.