delonte west

VIDEO: l’arresto di Delonte West, che delirante sostiene di essere Gesù

Home NBA News

Pochi giorni fa era stata diffusa la notizia dell’arresto di Delonte West. L’ex giocatore NBA, che soffre di bipolarismo ed ha un passato da alcolizzato, era stato fermato dalla polizia mentre urlava e sbatteva i pugni sulle vetrate del commissariato locale in Florida. L’arresto aveva colpito particolarmente perché nei mesi scorsi West aveva fatto finalmente dei progressi dopo essere entrato in una clinica per disintossicarsi ed essere seguito passo per passo.

Nelle scorse ore TMZ ha diffuso il video dell’arresto, nel quale si possono anche ascoltare le urla deliranti di West, che si oppone agli agenti senza però usare la violenza. Nel suo delirio, l’ex giocatore dei Mavericks sostiene di essere il Presidente degli USA, ma anche Gesù e dice agli agenti che non andranno in Paradiso per averlo arrestato. West arriva a toccare anche la sua carriera NBA, dicendo di essere stato più forte di LeBron James e Michael Jordan oltre che essere stato il migliore della storia dello sport. Infine, tra i vari insulti che rivolge agli agenti durante i 6 minuti di video, ci sono anche quelli omofobi ad un poliziotto reo di avergli abbassato i pantaloni mentre tentava di farlo alzare in piedi. Il processo di Delonte West è in programma a novembre.

 

LEGGI ANCHE:

I Sixers hanno smesso di multare Ben Simmons per le assenze

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.