VIDEO: l’immensa prestazione di Luis Scola contro il Canada, 35 punti e 13 rimbalzi

Nazionali Video

 

Mentre al di qua dell’Atlantico attendiamo trepidanti l’inizio dell’Europeo, al di là dell’oceano da un paio di giorni sono iniziati i FIBA Americas, la competizione che deciderà una delle partecipanti alle prossime Olimpiadi di Rio. Gli Stati Uniti, essendo già qualificati come campioni del mondo, non partecipano ai giochi, per il momento ancora alla fase a gironi.

Diversi sono i giocatori NBA impegnati, e se Andrew Wiggins si sta divertendo a schiacciare in testa agli avversari (prima JJ Barea, ieri Andres Nocioni), chi ha fatto notizia, proprio contro il suo Canada, è un veterano che ha fatto la storia della nazionale argentina: Luis Scola. All’Albiceleste manca Manu Ginobili, e il lungo dei Toronto Raptors è uno dei pochi superstiti della Generación Dorada che ad Atene, nel 2004, eliminò Team USA in Semifinali e volò a conquistare l’oro olimpico.

Contro il più giovane Wiggins (ma anche Anthony Bennet, Kelly Olynyk, Andrew Nicholson, Cory Joseph, Nik Stauskas e Robert Sacre), Scola ha letteralmente portato a lezione i canadesi, chiudendo con 35 punti e 13 rimbalzi, frutto di 13/26 dal campo, in appena 34 minuti. Partita vinta dall’Argentina per 87-94.

  •  
  •  
  •  

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.