VIDEO: Paul George fa da voce narrante in un video a dir poco toccante

Home NBA News

Paul George è stato incaricato dai Los Angeles Clippers di fare da voce narrante in un video commovente pubblicato sugli account social del team intitolato “While We Were Away”.

George ha descritto come sono stati gli ultimi tre mesi da quando la stagione NBA 2019-20 si è fermata. La star dei Clippers ha citato l’inizio della pandemia di coronavirus e la perdita di vite, posti di lavoro e i continui cambiamenti che il mondo ha subito da allora:

Alla fine George ha trattao il grandissimo tema del razzismo, usando alcune parole potenti per descriverlo:

“Mentre eravamo via, George Floyd, Breonna Taylor e Ahmaud Arbery sono stati assassinati. Causa della morte: un altro virus più familiare, vecchio di secoli”.

Senza dirlo, il giocatore dei Clippers implica come il razzismo abbia afflitto la vita di molti afroamericani negli ultimi secoli, una malattia per la quale gli Stati Uniti non sono stati in grado di trovare una cura.

  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.