Vince Carter entra di nuovo nella storia a quasi 42 anni

Home NBA News

Vince Carter il prossimo gennaio compirà 42 anni, è già il più anziano giocatore NBA in attività ma non vuole saperne di alzare il piede dall’acceleratore. Nella notte tra sabato e domenica, il veterano degli Atlanta Hawks è stato fondamentale con 21 punti nella vittoria dei suoi contro Cleveland.

Nella stessa gara, Carter ha stabilito un primato NBA: è diventato il giocatore più vecchio della storia, a 41 anni e 337 giorni, a raggiungere quota 20 punti in una partita di RS. Per due volte Kareem Abdul-Jabbar, a oltre 42 anni, ci era invece riuscito nei Playoffs. Il record di punti segnati da un quarantenne appartiene invece a Michael Jordan con 43, ma a poco più di 40 anni.

  • 513
  •  
  •  

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.