Virtus Bologna, Baraldi: “Favorevole ai due gironi da Gennaio 2021, niente F8 di EuroCup da noi”

Home Serie A News

L’amministratore delegato della Virtus Bologna, Luca Baraldi, ha parlato del futuro della sua società nella Serie A italiana e in EuroCup.

Queste le dichiarazioni del dirigente bianconero riguardo ciò che potrà accadere in patria.

Eravamo in condizione di lottare per lo Scudetto ma ci riproveremo il prossimo anno. Adesso si parla di una Serie A con due gironi da dieci, l’importante è trovare la soluzione che rappresenti il male minore per le società, visto che si prevede un forte calo degli incassi. Ripartire direttamente a Gennaio? Potremmo giocare a porte chiuse solamente con un aiuto del Governo che mi appare improbabile, la presenza dei tifosi è il cuore pulsante delle partite e rappresenta un introito vitale per i club.

 

Poi Baraldi spegne l’ipotesi di giocare la Final Eight di EuroCup a Settembre a Bologna.

Chiudere il torneo a Luglio? Mi sembra molto difficile, anche perché i contratti dei giocatori scadono a Giugno. In ogni caso se si giocasse, ci faremmo trovare pronti. Comunque non ci candideremo per ospitare l’eventuale Final Eight a Bologna a Settembre poiché crediamo che non si potrebbero riaprire i palasport al pubblico: se dobbiamo giocare a porte chiuse, preferiamo tenerci la carta per un’altra occasione.

 

Fonte: Il Resto del Carlino

  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.