Virtus Bologna, Djordjevic presenta Belinelli: “La firma più importante degli ultimi 40 anni”

Home Serie A News

Neanche Sasha Djordjevic, così come il patron Massimo Zanetti, ha usato mezze misure per presentare il ritorno di Marco Belinelli alla Virtus Bologna. L’allenatore delle V Nere, intervenuto nel corso delle conferenza stampa di benvenuto del Beli, ha definito il nuovo innesto “la firma più importante degli ultimi 40 anni nel basket italiano“.

Mi dispiace che non sia possibile la presenza dei tifosi in questa occasione perché sono sicuro che l’impianto non li avrebbe potuti contenere tutti. Sono davvero tanto orgoglioso di aver riportato qui Marco quindi l’applauso più grande va a un giocatore come lui. Detto questo, adesso si lavora per migliorare la mano sinistra e l’impatto difensivo (ride, ndr). Ringraziamo Massimo Zanetti, non solo come Presidente ma come vero appassionato perché investimenti di questo tipo non hanno troppi precedenti. Questa credo sia la firma migliore degli ultimi 40 anni in Italia.  Tutti i miei giocatori sono una sfida per me e quest’ultima mi permette di misurarmi con questioni sempre maggiori. Ringrazio Baraldi e Ronci per la velocità con cui hanno chiuso l’operazione. Semplicemente, lavoriamo insiemequesta è la nostra forza! Naturalmente se Marco segna 5 triple e sbaglia la sesta, si siede in panchina per il resto della partita: non ci aspettiamo niente di meno da lui! (ride, ndr)

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.