Virtus Bologna, il nome nuovo è quello di Fabio Mian

Home Serie A News

La Virtus Segafredo Bologna è alla caccia di un italiano da inserire al posto del partente Pietro Aradori.
Arturs Strautins è complicato perché Trieste vorrebbe una contropartita tecnica in cambio, cosa che al momento le VuNere non hanno. E allora si sta profilando all’orizzonte di andare a chiedere alla Dolomiti Energia Trentino Fabio Mian, con l’Aquila che lo sostituirebbe con uno straniero, passando così al 6+6.
Al momento è più una suggestione che una pista però è da tenere monitorata durante tutta la settimana prossima.

Fonte: La Prealpina

  •  
  •  
  •  

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.