Virtus e Fortitudo Bologna unite contro la LBA: azioni legali se si interromperà in campionato

Home Serie A News

Scoppia una bomba in Legabasket: che la Virtus Segafredo Bologna fosse una delle squadre che cercavano di spingere per una ripresa del campionato di Serie A era risaputo, ma ora i bianconeri hanno fatto squadra con gli acerrimi rivali della Fortitudo proprio per cercare di impedire uno stop definitivo che sembrava solo qualche giorno fa imminente.

La Gazzetta dello Sport in edizione odierna ha riportato estratti di due lettere spedite da Virtus e Fortitudo agli uffici della Lega, curate da Mattia Grassani, avvocato esperto in diritto sportivo. Secondo il Corriere della Sera, le due formazioni bolognesi sarebbero pronte a intraprendere azioni legali contro la LBA se alla fine si deciderà di sospendere del tutto la competizione. In queste due lettere, indirizzate al presidente di Lega Umberto Gandini, si invita a “non elaborare alcuna decisione intempestiva sulla chiusura del campionato, come hanno fatto altre discipline, ma attendere l’evoluzione degli eventi e, soprattutto, un eventuale provvedimento dell’autorità statuale”.

  •  
  •  
  •  

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.