Virtus: intanto arriva la toppa Baldi Rossi

Serie A News

Dopo mesi di voci fantasiose al limite del ridicolo che si sono inseguite per tutta la città, alla fine non sarà un americano il rimpiazzo in casa bianconera. Secondo il Corriere di Bologna la fumata bianca è arrivata oggi con Filippo Baldi Rossi, nome mai nominato prima d’ora. Come in estate, quando la società aveva lasciato sfogare la caccia al nome senza mai rivelare quello giusto fino all’avvenuta firma (così successe con Slaughter e Lafayette), ancora una volta si ripete il modus operandi dei bianconeri. Il lungo classe 1991 arriva da Trento, dove vedeva il suo spazio sempre più ridotto, in virtù probabilmente di una forma non ancora ottimale dopo la pesante operazione subita lo scorso aprile. Per Baldi Rossi si tratta di un ritorno a Bologna, dato che lo stesso giocatore è cresciuto nel vivaio bianconero ed è originario di Vignola, paese al confine tra la provincia di Modena e Bologna. La Virtus riesce così a dare il via libera a Rosselli (direzione Fortitudo), firmando il famoso 10° contratto professionistico, mentre il giocatore proverà a rilanciarsi e vede il contratto in scadenza al prossimo giugno con i trentini allungato con gli emiliani fino al 2019.

Questa mossa permette alla Virtus di rimanere ancora in possesso del visto per aggiungere l’ormai famoso “4” americano mancante, e consente ai bianconeri di rimanere in pole position per il premio sull’utilizzo degli italiani.

Sempre secondo Daniele Labanti, unico vero insider bolognese, la scelta sarebbe stata fatta direttamente dalla proprietà, su richiesta disperata del coach Ramagli che temeva di potersi trovare nuovamente con gli uomini contati anche domenica contro Cremona. Se questa scelta venisse confermata significherebbe che il GM Julio Trovato sarebbe stato scavalcato, come accaduto in estate con la querelle Aradori, e quindi nuovamente depotenziato.

Fin qui Baldi Rossi ha tenuto 5,3 punti e 1,6 rimbalzi di media nei 16,3 minuti in cui è stato impiegato in maglia Aquila Trento.

  •  
  •  
  •  

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.