Virtus Roma on fire: settima vittoria consecutiva, espugnata Tortona

Serie A2 Recap

BERTRAM TORTONA 72 – VIRTUS ROMA 76

(15-11; 30-27; 12-24; 15-14)

Arriva la settima vittoria consecutiva per la Virtus Roma, quella che la conferma in vetta solitaria alla classifica del girone Ovest. Una prova di grande forza mentale per i capitolini che, dal -13, riescono a rientrare, nonostante l’assenza dal campo di Moore per più di un quarto e mezzo. Ottima prova difensiva per Sandri che dà il là ai suoi in attacco. Per Tortona un match molto buono nella prima parte; andando avanti con il cronometro le energie dei Leoni vengono meno e le assenze iniziano a pesare.

Parte forte Tortona che firma subito 6 punti con Tuoyo e Viglianisi. Rispondono Moore e compagni con un break di 0-9. Mirza Alibegovic riporta avanti i suoi ma Sandri accorcia. Spizzichini chiude, con il viaggio in lunetta, il primo quarto sul 15-11Knowles prova a far scappare la Bertram; Santiangeli dà ossigeno ai suoi dall’arco, poi Chessa accorcia ma Ndoja punisce con 6 punti consecutivi che valgono il +13. Tanti fischi da entrambi i lati del campo ma Alibegovic e Blizzard tengono Roma a debita distanza, finché Santiangeli non infila un’altra tripla. Si infiammano anche Landi e Moore, il quale deposita in contropiede il -6. Ndoja ricaccia indietro i capitolini ma Baldasso dai 6,75 si riavvicina. Allo scadere Alibegovic piazza il 45-38 di metà gara.

 

Fonte: Ufficio Stampa Virtus Roma

Nella ripresa la Virtus cerca di portare l’inerzia dalla sua parte, prima con Landi e poi con Sims che comincia a macinare punti nel pitturato e sigla il prima vantaggio di Roma. Ndoja sblocca i suoi, poi Tuoyo va a schiacciare il controsorpasso. Moore è costretto a lasciare la partita per la somma di un antisportivo e di un tecnico ma i suoi rispondono prontamente: due triple di Landi e una di Chessa che valgono il +9 in un attimo. Spizzichini dall’arco e Viglianisi dalla lunetta limitano i danni e chiudono 57-62 il terzo periodo. Blizzard spara la tripla del -2 ma Sandri e Sims trascinano i capitolini sul nuovo +9, arginati solo da un canestro di Knowles. Tuoyo sigla il -6 dai 6,75; entrambe le squadre però mostrano segni di grande stanchezza. Alibegovic firma la tripla del -3 a 11’’ dal termine ma Baldasso fa 2/2 ai liberi. Ndoja chiude il match 72-76 dalla lunetta, regalando la vittoria alla Virtus Roma.

TABELLINI:

BERTRAM TORTONA: Knowles 6, Tuoyo 13, Alibegovic 13, Cremaschi ne, Ganeto, Blizzard 9, Buffo ne, Ndoja 16, Lusvarghi 2, Viglianisi 6, Gergati 1, Spizzichini 7

All. Ramondino

VIRTUS ROMA: Alibegovic 2, Lucarelli, Chessa 7, Moore 11, Sandri 9, Baldasso 5, Saccaggi ne, Landi 18, Sims 15, Santiangeli 9

All. Bucchi

  •  
  •  
  •  

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.