La Virtus Roma vince a Legnano: nell’uovo di Pasqua c’è la Serie A!

Home Serie A2 Recap

AXPO LEGNANO 83 – VIRTUS ROMA 88

(22-20; 20-22; 14-24; 27-22)

Dopo 4 stagioni in A2, a seguito di un’autoretrocessione, la Virtus Roma riconquista la Serie A. E lo fa vincendo l’ultima gara di campionato sul campo di un’Axpo Legnano, già condannata ai play out. Una lunga storia di basket che termina con il lieto fine per i capitolini che conducono un match delicato e psicologicamente non semplice. Un tabellino corale mostra una stagione vissuta d’orchestra e premia lo spirito di squadra dimostrato: È SERIE A!

I lunghi della Virtus mettono subito le cose in chiaro nel pitturato ma Bianchi e, soprattutto, Raffa provano a dare la scossa. Serpilli sigla il vantaggio di Legnano, cancellato da Prandin e Sims. Raffa è già scatenato; le triple di Sandri e Moore riaccendono Roma che però subisce il 5-0 che chiude il primo quarto 22-20. Santiangeli ed Alibegovic provano a lanciare la Virtus ma Bortolani non lascia fuggire gli ospiti. Arrivano le triple di Baldasso e Prandin per il +3; i canestri di Corti e Bianchi tengono l’Axpo a stretto giro che, grazie ai viaggi in lunetta, sigla il 42-42 di metà gara.

Nella ripresa botta e risposta di triple tra Bortolani e Santiangeli, poi Sandri e Sims provano a prendere il largo. Raffa guadagna qualche fallo nel pitturato e Bortolani ne approfitta per piazzare la bomba del -1. Chessa e Santiangeli sprintano ancora ma arriva il canestro di Bianchi a fermare il parziale. Alibegovic firma 6 punti, poi Landi spara la tripla che chiude il terzo quarto 56-66. Sono ancora Landi ed Alibegovic i protagonisti del primo +15 Roma, nonostante Bianchi e Ferri continuino a dar filo da torcere ai capitolini. Serpilli va a segno dalla lunga ma le energie di Legnano cominciano a venire meno. Sims piazza il 76-85 a 1’ dalla fine e fa sperare i giallorossi, nonostante i tentativi di rimonta di un’Axpo mai doma. Termina 83-88 con la vittoria della Virtus Roma e la riconquista della serie A.

TABELLINI:

AXPO LEGNANO: Ballarin n.e., Raffa 30, Bianchi 9, Ferri 11, Bortolani 16, Coraini n.e., Bozzetto n.e., Biraghi, Berra, Corti 5, Serpilli 12

All. Ferrari

VIRTUS ROMA: Lucarelli n.e., Alibegovic 16, Chessa 5, Moore 8, Sandri 7, Baldasso 6, Landi 14, Prandin 5, Sims 18, Santiangeli 9

All. Bucchi

Clicca qui per le statistiche complete

  •  
  •  
  •  

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.