Vittoria corale per Agrigento: biancoazzurri mettono KO Casale Monferrato

Serie A2 News Recap

FORTITUDO MONCADA AGRIGENTO – NOVIPIU’ CASALE MONFERRATO 75-67
(24-20, 21-11, 18-23, 12-13)

Agrigento torna a giocare da “squadra” vera e arresta la corsa, appena iniziata, della Novipiù Casale Monferrato

Quintetti
AGRIGENTO: Buford, Zugno, Evangelisti, Chiarastella, Bell-Holter
CASALE MONFERRATO: Tolbert, Blizzard, Di Bella, Martinoni, Emegano

Stato di forma
La Fortitudo Agrigento, dopo la sconfitta interna contro Siena, è chiamata alla vittoria, davanti al proprio pubblico, per uscire dalla zona calda della classifica.
La Novipiù arriva ad Agrigento, con l’umore alle stelle, dopo la prima vittoria in questo campionato, alla ricerca del successo della conferma.

Assenze
Agrigento deve rinunciare ancora una volta ad Alessandro Piazza che non ha superato il problema muscolare. Casale Monferrato si presenta al PalaMoncada senza Eric Ruiu per una distorsione alla caviglia destra.

Scelta tattica
Agrigento si affida a Zugno come playmaker e fa della difesa la sua arma vincente. Casale Monferrato mostra ottimi automatismi di gioco che riescono a mettere in difficoltà Agrigento nei primi minuti di gioco.

fortitudo novipiu 1La gara
Palla a due per Casale Monferrato e subito canestro per gli ospiti. Agrigento ricambia immediatamente e realizza prima con Chiarastella il canestro del pareggio e poi si porta avanti con Bell-Holter sul 4-2. Gli ospiti non ci stanno e propongono subito il primo mini break della partita 8-0 portandosi sul 4-10. A metà primo tempo, il punteggio rimane quasi in parità sul 14-15 e ospiti che allungano leggermente portandosi a pochi minuti dal termine, sul 14-20. Grazie a Evangelisti i biancazzurri realizzano un mini break di 10 punti, e il primo quarto che si conclude sul 24-20 per i padroni di casa.
Il secondo quarto si apre con Agrigento che prende ulteriormente il largo realizzando altri 7 punti portandosi sul 31-20 (massimo vantaggio per i padroni di casa +11 ndr). Casale Monferrato reagisce e torna subito sotto fino al 31-26 a 5 minuti dalla sirena. Ma la Fortitudo Moncada, al massimo della concentrazione, continua a realizzare fino al 40-27, a pochi minuti dalla sirena. Il secondo quarto si conclude con De Laurentiis che realizza proprio sul suono della sirena per il nuovo massimo vantaggio degli agrigentini (+14) sul punteggio di 45-31.
Il terzo quarto si apre con Agrigento che amplia il massimo vantaggio, portandolo a +17 (50-33) con otto minuti e 30 secondi ancora da giocare. Casale Monferrato reagisce immediatamente e in poco più di due minuti, grazie anche a Emegano che realizza due triple, si riporta incredibilmente sotto a -6 (50-44). Per i padroni di casa Bell-Holter spezza la serie degli ospiti realizzando da due e risultato che si mantiene fino al termine del mini tempo, per un parziale di 63 a 54.
Nell’ultimo quarto i due roster commettono troppi errori e per assistere al primo canestro, realizzato da Tolbert, bisogna aspettare due minuti e 40 secondi di gioco. Agrigento continua a digunare, e ospiti che ne approfittano fino a portarsi sul 63-60, riaprendo di fatto l’incontro. Buford, per i “giganti” di Agrigento, spezza il digiuno solo dopo 6 minuti e 15 secondi di gioco, e Agrigento che torna a +5 (65-60). La chiave di volta della partita è l’apparente silente Ferraro che realizza da due (67-62) e difende come un leone. Poi è solo Agrigento che con Evangelisti, Zugno e Bell-Holter spezza definitivamente le gambe alla squadra ospite e a 45 secondi dal termine il risultato vede sorridere gli agrigentino sul 73-62. Incontro che non regala più emozioni e che si concluderà sul 75 a 67 per i padroni di casa.

Migliori in campo
AGRIGENTO: Evangelisti, 21 punti, 2 rimbalzi, 4/6 da due, 3/5 da tre, 4/4 tiri liberi
CASALE MONFERRATO: Emegano, 16 punti, 2 rimbalzi, 3/12 da due, 2/4 da tre, 4/4 tiri liberi

Peggiori in campo
AGRIGENTO: Bucci, 2 punti, 0 rimbalzi, 1/2 da due, 0/2 da tre
CASALE MONFERRATO: Bellan, 0 punti, 0 rimbalzi

Tabellini
Moncada Agrigento: Marco Evangelisti 21 (4/6, 3/5), Damen Bell-holter 19 (7/12, 0/2), Perrin Buford 15 (5/11, 1/2), Ruben Zugno 5 (2/2, 0/0), Innocenzo Ferraro 5 (1/3, 1/3), Albano Chiarastella 4 (2/3, 0/0), Quirino De laurentiis 4 (2/6, 0/0), Ryan Bucci 2 (1/2, 0/2), Giuseppe Cuffaro 0 (0/0, 0/0), Mario Tartaglia 0 (0/0, 0/0), Andrea Tartaglia 0 (0/0, 0/0), Alessandro Piazza 0 (0/0, 0/0)
Tiri liberi: 12 / 14 – Rimbalzi: 32 7 + 25 (Damen Bell-holter 10) – Assist: 10 (Perrin Buford 4)

Novipiù Casale Monferrato: Obinna clinton Emegano 16 (3/12, 2/4), Niccolò Martinoni 14 (5/6, 1/2), Giovanni Tomassini 12 (3/7, 2/2), Jordan Tolbert 10 (5/12, 0/0), Brett alan Blizzard 6 (2/5, 0/4), Luca Severini 5 (2/2, 0/0), Fabio Di bella 2 (1/3, 0/0), Nicola Natali 2 (0/0, 0/1), Simone Bellan 0 (0/0, 0/1), Davide Denegri 0 (0/0, 0/0)
Tiri liberi: 10 / 12 – Rimbalzi: 29 9 + 20 (Niccolò Martinoni 11) – Assist: 11 (Brett alan Blizzard 4)

  •  
  •  
  •  

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.