Vlado Micov mesto dopo il derby perso: “I nostri giocatori devono svegliarsi, così non va bene”

Home Serie A News

E’ stato un Vlado Micov molto amareggiato quello sentito ai microfoni di Sportando nel post-partita della gara persa in casa contro i rivali di sempre, l’Acqua San Bernardo-Cinelandia Cantù. L’AX Armani Exchange Milano è così incappata nella seconda sconfitta consecutiva in campionato dopo quella contro la Virtus Bologna ed ha chiuso al quinto posto il girone d’andata di Serie A.

Micov ha prima fatto una analisi della sconfitta e poi ha criticato l’atteggiamento di tutti i compagni e della squadra in generale: “E’ un momento davvero difficile, con tanti alti e bassi. In campionato siamo quinti, non è bello specialmente prima della Coppa Italia. In Eurolega siamo in zona Playoffs, ma siamo stagnanti. Ci serve che i nostri giocatori diano un contributo maggiore, si devono svegliare e fare un passo avanti. Così non possiamo continuare: dobbiamo lavorare più duro e di più, ma ci vogliono anche più giocatori che facciano un passo in avanti”.

  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.