Washington Wizards, due giocatori positivi al coronavirus non sono volati a Orlando

NBA News

Gli Washington Wizards sono in estrema difficoltà in vista del finale di stagione: oltre all’assenza di John Wall, si sono infatti aggiunte quelle di Davis Bertans e Bradley Beal nelle scorse settimane, privando la squadra dei 3 migliori giocatori a disposizione.

Nelle scorse ore gli Wizards si sono recati nella “bolla” di Orlando, ma tra le loro fila mancavano altri due atleti: Thomas Bryant e Gary Payton II, entrambi risultati positivi al coronavirus e quindi impossibilitati ad entrare nell’ecosistema creato dalla NBA. I due giocatori potranno unirsi ai compagni solo quando e se guariranno in tempo dal virus, risultando negativi a due test consecutivi. Fino ad allora Washington, che ha 6 gare di distacco dall’ottavo posto occupato dai Magic, dovrà fare a meno di loro.

  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.