Wyc Grousbeck, proprietario dei Celtics, dichiara esplicitamente di puntare a Wiggins

Home

13c84f456f48b510677bf4f0b1fab07e

Certe volte si va per il sottile, facendo intendere cosa si abbia intenzione di fare, soprattutto in vie ufficiali, per non esporsi troppo. Stavolta però Wyc Grousbeck, proprietario dei Boston Celtics, ha fatto l’esatto opposto.

Secondo quanto rivelato dal New York Daily News, in una riunione della BC, Adam Silver, nuovo commissioner della NBA, avrebbe notato come i Celtics abbiano due canadesi nel proprio roster: Kelly Olynyk e Joel Anthony. Grousbeck a quel punto non avrebbe resistito ed avrebbe affermato: “L’anno prossimo saranno tre con Andrew Wiggins.

L’ala dei Kansas Jayhawks è uno dei prodotti più ambiti del prossimo Draft e probabilmente gran parte delle franchigie, se avessero la prima scelta, punterebbero su di lui anche per via delle possibili rinunce di Joel Embiid e Jabari Parker, che potrebbero rimandare di un anno il salto tra i professionisti.

L’affermazione però è molto forte perchè i Celtics, attualmente, hanno sì il 29.3% di possibilità di avere una delle prime tre scelte, ma solo il 9.6 per quanto riguarda la numero uno.

[banner network=”altervista” size=”300X250″ align=”aligncenter”]

Francesco Manzi

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.