Zach LaVine è contrariato dal suo rating su NBA 2K21

Home NBA News

Nei giorni scorsi NBA 2K ha svelato i rating dei vari giocatori per il suo videogioco annuale, il più alto, come spesso è capitato da quando è nella Lega, è quello di LeBron James con 98. Negli USA per i giocatori i rating, che per molti possono sembrare un dato futile, sono invece molto importanti e già in passato si erano scatenate discussioni perché qualcuno si era lamentato del proprio. Lo stesso Paul George, nei giorni scorsi, non si era detto contento del suo.

Nelle scorse ore è stato il turno di Zach LaVine: la stella dei Chicago Bulls, nonostante la miglior stagione personale della carriera, ha ottenuto “solo” un 85. Così l’ex Minnesota ha manifestato il suo disappunto su Twitter, commentando direttamente il proprio rating con un emblematico: “Dannazione, Ronnie…”. LaVine ha segnato 25.5 punti di media nella scorsa stagione, ma i Bulls non si sono nemmeno avvicinati ai Playoff.

 

  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.