Zach LaVine in partenza? Due squadre tengono d’occhio la situazione

Home NBA News

I Chicago Bulls hanno fallito nel momento in cui, in questa stagione, avrebbero dovuto fare lo step successivo e diventare una squadra in grado di fare i Playoffs: non solo la squadra non si è qualificata alla post-season, ma non aveva nemmeno un record tale da essere invitata a Orlando (22-43 prima dello stop). Nei mesi scorsi sono stati operati parecchi cambiamenti nella dirigenza, con l’insediamento del nuovo presidente Arturas Karnisovas, e altri potrebbero seguire per quel che riguarda il campo.

In forte bilico c’è la figura di Jim Boylen, ma non è da escludere che i Bulls decidano di azzerare parzialmente tutto cedendo Zach LaVine, il miglior giocatore del roster. La guardia è reduce da una stagione altalenante ma dai buoni numeri, con 25.5 punti di media, massimo in carriera. Secondo Ian Bagley di SNY, sul giocatore ci sarebbero gli occhi di Brooklyn Nets e New York Knicks, qualora LaVine diventasse disponibile sul mercato.

  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.