Zalgiris Kaunas-Brose Baskets Bamberg

Coppe Europee Eurolega

Zalgiris Kaunas-Brose Baskets Bamberg 75-73

(25-19; 41-38; 59-55)

Va in scena alla Zalgirio Arena il match tra i padroni di casa dello Zalgiris ed i tedeschi di Bamberg. Le due squadre, rispettivamente ultima e penultima, chiudono la classifica del gruppo F.

Partono forte gli ospiti, sicuramente non entusiasti all’idea di dare il cambio ai lituani come fanalino di coda del gruppo, e con i canestri i Melli e Strelnieks si portano subito in vantaggio di 5 punti (4-9). Il rapido passivo incassato è però presto metabolizzato dai padroni di casa, che con una buona circolazione di palla trovano i punti che valgono la parità prima ed il vantaggio poco dopo. I 4 punti in fila di Vougioukas agganciano e il Brose e consentono allo Zalgiris di mettere la testa avanti sul 13-11. L’8-0 di break fissa il risultato sul 17-11 per i lituani, che chiudono in crescendo il primo quarto sui canestri di Randle e Seibutis: 25-19 alla prima sirena.

Il 30-23 a 8 minuti dalla fine segna il massimo vantaggio per i padroni di casi, arrivati al +7 con i due punti di Hanlan, ma Wanamaker non ha intenzione di lasciar scappare i lituani, e con un paio di canestri propizia il parziale che riporta sul -3 il Brose (35-32). Sul finale di periodo è Nikos Zisis a provare a salire in cattedra, ma i 6 punti consecutivi della point-guard ellenica, con la mano decisamente calda negli ultimi 180 secondi, servono solamente a mantenere invariato il passivo: i canestri di Vougioukas, Ulanovas e Vene consentono ai lituani di chiudere in vantaggio il primo tempo sul 41-38.

Il terzo quarto vede le due squadre darsi battaglia sui binari della parità, con i lituani che riescono a mantere intatto il ristrettissimo margine di vnataggio costruito nei precedenti 20 minuti: Nikos Zisis riprende da dove aveva finito e continua a martellare la difesa casalinga con altri 8 punti, ma le 25 firmature della coppia Seibutis-Jankunas aiutano lo Zalgiris a mantenere la testa della sfida. La tripla di Wanamaker riporta i tedeschi sul -1 e il successivo 1/2 ai liberi di Melli impatta il risultato sul 53 pari, ma gli ospiti sono incapaci di concretizzare le occasioni per tornare in vantaggio e lo Zalgiris ne approfitta per chiudere il terzo periodo sul 59-55

Randle e Seibutis continuano a segnare e i padroni di casa riprendono a macinare punti di vantaggio fino al +9 (66-57). L’attacco dei lituani sembra ritrovare continuità, mentre quello ospite vede in Zisis l’unico finalizzatore in serata:greco riporta sotto i suoi sul 66-62 prima e sul 68-64 poi con il 23esimo punto di serata. Melli mette la bomba del -1, lo Zalgiris torna nuovamente sul +6 con Vougioukas e Jankunas, ma il 6-0 di parziale propiziato ancora da Zisis è sufficiente per la parità a quota 73. Vougioukas va per il +2 con 30 secondi sul cronometro, Zisis sbaglia a 6 secondi dalla fine e nonostante la palla persa dello Zalgiris l’errore di Strelnieks condanna la compagine ospite: finisce 75-73.

Tabellini.

Zaligirs Kaunas: Jankunas 17, Vougioukas 13, Randle 12, Seibutis 11, Vene 7, Vecvagars 5, Hanlan 4, Ulanovas 4, Motum 2.

Brose Baskets Bamberg: Zisis 25, Wanamaker 14, Thei 10, Melli 8, Strelnieks 5, Radosevic 5, Harris 2, Miller 2, Heckmann 2.

 

 

  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.