Zalgiris senza pietà alla Sinan Erdem: sconfitta Anadolu Efes

Coppe Europee Eurolega

ANADOLU EFES ISTANBUL – ZALGIRIS KAUNAS 79-93
(19-19/13-27/16-22/31-25)

Primo quarto di gara apertissimo, con le squadre che inizialmente vanno in vantaggio a fasi di gara alterne. A metà gara lo Zalgiris cerca di dare una marcia in più, trovando il primo vantaggio prima con Westermann e poi con Grigonis; i turchi si fanno trovare però pronti e prima della sirena pareggiano la disputa (19-19). Gli ospiti provano a mettere la quinta, cercando più volte il doppio possesso di vantaggio; Efes prova due volte a riprenderla ma verso la metà di gara sono ancora i lituani a dare la sterzata decisiva, con un break di 2-13 che spezza in due la contesa alla metà (32-46).
Jankunas e Wolters aprono il secondo tempo con uno 0-11 che mette 19 lunghezze di distanza. Dunston interrompe l’austerità a canestro dei locali, ma la vetta è troppo lontana, tanto che il vantaggio dei biancoverdi arriva sino a 23 punti. Solo nel finale i turchi danno segni di vita, nonostante alla sirena i 20 punti siano ancora una sentenza (48-68). Simon e Pleiss cercano di dare una scossa, aprendo a un mini periodo favorevole nel momento peggiore dello Zalgiris: lo svantaggio si riduce presto a 11 lunghezze, ma la presa sulla gara è ancora della squadra ospite, forti del vantaggio e ancora ispirati da un super Davies. La partita prosegue filata sino all’ultima sirena, che sancisce la prima vittoria (79-93).

ANADOLU EFES ISTANBUL: Simon 17 – Micic 14 – Moerman 14

ZALGIRIS KAUNAS: Davies 18 – Westermann 17 – Jankunas 11

  •  
  •  
  •  

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.